ADT offrirà presto una nuova opzione per i proprietari di case che cercano di rafforzare la loro sicurezza domestica: videocamere e display del marchio Nest di Google.

Google ha appena annunciato che sta investendo ben 450 milioni di dollari in ADT, il leggendario marchio di sicurezza domestica che ha cercato di abbellire la propria immagine in competizione con Nest, Ring, SimpliSafe e altri sistemi di sicurezza intelligenti fai-da-te.

Come parte dell’accordo, il corpo di ADT di oltre 20.000 professionisti della sicurezza domestica inizierà a “vendere e installare” i dispositivi Nest di Google, come le videocamere di sicurezza Nest e Nest Hub Max, ha affermato Google.

Alla fine, i dispositivi Nest “miglioreranno il monitoraggio della sicurezza di ADT” e diventeranno la “pietra angolare” del portafoglio di case intelligenti di ADT, con l’idea che le “capacità di apprendimento automatico” di Google aiuteranno a ridurre i falsi allarmi, consentiranno “più modi” per ottenere avvisi di sicurezza e fornire notifiche “più utili”, incluso il rilevamento dei pacchetti, secondo Google.

Gli utenti ADT potranno anche iscriversi a Nest Aware, il piano di abbonamento Nest premium che offre 30 giorni di cronologia video degli eventi insieme ad avvisi intelligenti e la possibilità per videocamere e display di ascoltare allarmi antifumo, vetri rotti e altri suoni sospetti.

Nel suo comunicato stampa che annunciava la partnership, Google alludeva anche a “nuove soluzioni di sicurezza” che intendeva creare con ADT, sebbene non fornisse alcun dettaglio sui nuovi dispositivi o servizi di sicurezza effettivi.

L’interesse di ADT per il mercato delle case intelligenti fai-da-te è evidente da più di un anno, con l’azienda di sicurezza di 146 anni che ha acquisito il marchio di sicurezza intelligente LifeShield lo scorso anno.

Più recentemente, ADT ha presentato la sua nuova linea Blue by ADT di dispositivi intelligenti fai-da-te, tra cui una videocamera per interni, una videocamera per esterni alimentata a batteria e una videocamera per campanello, ognuno dei quali può funzionare in modo indipendente, senza hub. Nota: quando acquisti qualcosa dopo aver fatto clic sui link nei nostri articoli, potremmo guadagnare una piccola commissione. Leggi la nostra politica sui link di affiliazione per maggiori dettagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
22 + 7 =